“E’ IMPOSSIBILE”, disse l’orgoglio. “E’ RISCHIOSO”, disse l’esperienza. “E INUTILE”, tagliò la ragione. “PROVIAMOCI”, disse il cuore.